L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

dicembre 2010

Tartufi al Rum

Volevo fare questo post domani(sapete no come si dice: chi posta a capodanno, posta tutto l’anno…), poi però mi sono detta che in realtà queste scaramanzie è meglio lasciarle a chi ci crede e così ho deciso di fare come mi ero prefissata e quindi come ogni venerdì eccoci con una ricettina di una golosità… Da quando ho partecipato al corso di cioccolateria del Nanni e da quando ho provato

Continua …

Cantucci salati

Sarà che non li avevo mai nemmeno concepiti, sarà che non li avevo mai assaggiati, sarà che a volte le cose che meno ci convincono al primo istante poi si rivelano le più azzeccate…ma credetemi se vi dico che quasi quasi mi converto ai simil-cantucci salati(simil poiché non ho utilizzato mandorle tipiche dei cantucci, bensì noci)!!! Già mentre impastavo, quella bella massa morbida emanava un inebriante profumino e una volta

Continua …

I Ricciarelli

Oggi da queste parti trovate la ricetta dei Ricciarelli. Io adoro le mandorle e l’idea di fare questi meravigliosi e delicatissimi dolcetti era da un po’ che stazionava nella mia testolina. In giro si trovano varie ricette per realizzarli compresa quella antica senese risalente al 1879 di Giovanni Righi Parenti. Titubante fino all’ultimo ho poi deciso di seguire alla lettera(ma dimezzando le dosi), quella che è la ricetta di Paolo Sacchetti della

Continua …

Il classico non muore mai(o almeno non dovrebbe)…

Dubbio amletico: questi che vedete in foto, voi come li chiamate???Ravioli o agnolotti?!? Io li chiamo ravioli, ma non sono mica certa di dire poi la cosa più giusta…Comunque, in attesa di leggere le vostre preziose opinioni in merito inizio con il dirvi che questo post è altamente necessario…Ho scoperto infatti che in pochissimi blog compare una delle ricette di pasta fresca più classiche in assoluto, ricetta che finora ho

Continua …

Un pò d’egoismo non sempre guasta…

Per la colazione di stamani volevo qualcosa che fosse di mio assoluto gradimento. Raggiungere un quarto di secolo è una tappa importante della propria vita e così stavolta ho voluto fare l’egoista…Niente “eh ma lo sai che io il caffè nei dolci lo sopporto poco”, “ma poi se non mi piacciono?!”.Pazienza dico io, se non ti piacciono farò il duro sforzo di divorarli io per te…Volendo quindi scegliere, ho optato

Continua …

Il mio primo contest…

Stamani sono quasi emozionata e non brillo in fantasia(vedi titolo abbastanza triste che però rende bene l’idea del contenuto del post in questione ;-))…Quasi un anno di blog alle spalle e non sentirlo per niente. Tantissime sono le esperienze che ho vissuto(che sono state molto al di sopra delle mie umili aspettative da dilettante), le persone che ho conosciuto e con le quali quasi quotidianamente ci sono stati degli scambi

Continua …

Una mousse a 4 mani per 6 bocche ;-)

Che tempaccio oggi…Freddo, pioggerellina fine, nebbia e foschia di quelle che ti fanno accendere la luce in casa anche alle 12.00 facendoti chiedere se da un momento all’altro sbucherà fuori il Cavaliere senza Testa(Sleepy Hollow) per venirti a prendere…Sveglia alle 10.30, solito kiwi a digiuno e bicchiere d’acqua per mandarlo giù(:-|), controllata alla posta, accensione del caminetto e quando stai per tornare tra le braccia di Morfeo sulla comoda poltrona

Continua …

Una delle dodici fatiche di Ercole: i cannoli!!!

Era da tanto che dicevo di farli. Da sempre rappresentano uno dei miei dolci preferiti. Al Salone del Gusto, qualche mese fa, me l’ero mangiato uno al giorno e anche la cavia, che non li aveva mai assaggiati, se n’era innamorato. Qualche anno fa mi trovavo in Abruzzo per lavoro e incappai in una festa-gemellaggio chiamata Dall’Etna al Gran Sasso dove negli stand siciliani venivano servite specialità gastronomiche di quella

Continua …

Avanzi…in verrines ;-)

Dalle mie parti(disagiate aggiungo io)al supermercato è difficilissimo trovare delle confezioni di panna fresca da montare da 250 ml. Trovi però sempre e ovunque, quelle da 500 ml che vengono commercializzate intelligentemente con un comodo tappo per la chiusura, ma che una volta aperte vanno consumate entro massimo 4 giorni…E quindi ogni volta che compro della panna fresca per qualche dolce è sempre la solita storia: “con quella che rimane

Continua …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close