mercoledì 21 dicembre 2011

Nata sotto il segno dei Maya O.O !!!

Per il prossimo anno non sembra che si metterà proprio bene...Si narra che i Maya siano molto precisi nei loro calcoli astronomici e difficilmente le loro previsioni presentano degli errori...
Lo scorso anno, il 21 dicembre, ero già in ferie e mi ricordo che lo trascorsi in casa con mia madre per preparare i ravioli per il giorno di Natale. Lei si presentò a casa mia con un rotolo al cioccolato ripieno di crema al cioccolato bianco e io mi ero cucinata dei dolcetti al caffè e cioccolato che erano assolutamente ad immagine e somiglianza dei miei gusti in termini di dolci ...In due ingerimmo una gran quantità di bocconcini salva umore e la sera arrivò in men che non si dica...
Quest'anno, nel quale stando ai Maya potrei aver trascorso la giornata dell'ultimo compleanno della mia vita(spero vivamente che si sbaglino, ma sarò sincera: sono spaventata!), magari avrei potuto fare chissà cosa, ma io non sono una da grandi festeggiamenti e proprio per questo stamani alle 09.10(giusto togliendo i dieci minuti nei quali i colleghi mi hanno fatto gli auguri) ero già di fronte al pc con la scrivania sommersa di mille fogli da ricontrollare e una marea di note di credito da richiedere(vita da ufficio del magazzino dello scarico delle merci dove si deve partire dal presupposto che non quadra mai nulla!!!)
Alle 13 sono entrata in pausa e leggere gli oltre 170 messaggini di auguri che erano stati lasciati sulla mia bacheca di Facebook mi ha fatto dimenticare dei mille fogli e delle note di credito :): GRAZIE A TUTTI!!!
Alle 16 poi è iniziato il bello...Una coppia di clienti che per scegliere un divano ha avuto bisogno della mia assistenza per oltre 3 ore...Ho scoperto di avere una pazienza proverbiale!!!
E alla luce di questa cronaca da giornata da bollino nero, lavorativamente parlando, non mi resta che attendere il prossimo anno per festeggiamenti folli...Anche perchè se riuscissi a festeggiare significherebbe che i Maya si erano sbagliati e il festeggiamento in tal caso potrebbe essere anche doppio...Oppure, per sicurezza, potrei anche festeggiare il 20, ma non si dice che festeggiare prima porta male ;)?!
Vabbè mentre aspettiamo di scoprire quel che ci attende, io un dolcino anche quest'anno ve lo voglio offrire...


Di cosa si tratta?!Di una squisitissima simil-coppa sabauda!
Cosa cambia rispetto all’originale?! No canditi, no uvetta, no amarene, no buccia di limone grattugiata…In altre parole: stravolta totalmente!!!

Cosa ha in comune con l’originale? L’ingrediente principale che si dice sia quasi introvabile e che in questo periodo dell’anno sembra sia ottimo: la ricotta di Seirass…Una ricotta piemontese(la mia proviene dritta dritta da Alessandria grazie alla premura di un’amica che ha fatto si che la ricevessi fresca e in giusta stagione :)). Al primo assaggio mi ha ricordato vagamente il sapore dello stracchino, ma per consistenza l’ho associata ad una mousse tanto era cremosa e leggera…Un sapore dolce con un retrogusto leggermente acidulo e penetrante ed estremamente piacevole…Utilizzata per preparare queste coppe è perfetta…
A noi questi dessert hanno ricordato il gelato al gusto stracciatella e se avete modo di reperire questa ricotta provatela anche voi e ditemi se non avevamo ragione(tanto so che ormai vi ho incuriositi e se vi capiterà quella ricotta tra le mani saprete come farne buon uso :))!


Coppa Sabauda a modo mio
Ingredienti per 3 coppe
40 gr di cioccolato fondente
2 cucchiai di Marsala
2 tuorli freschi
40 gr di zucchero a velo
105 gr di panna montata

Per rifinire
mandorle a lamelle tostate
cioccolato fondente a scaglie

Procedimento
Lavorare con un cucchiaio di legno la ricotta, il cioccolato fondente ridotto a scaglie e il marsala. Riporre il composto in frigo.
In una ciotola lavorare bene i tuorli con lo zucchero e unirli al composto a base di ricotta. Riporre di nuovo il composto in frigo.
Montare la panna e unirla delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto al composto a base di ricotta.
Disporre il composto in 3 coppe monoporzione.
Riporre in frigo per almeno 4-6 ore.
Al momento di servire completare con scaglie di cioccolato fondente e mandorle tostate.

English version of the recipe

Coppa Sabuada(typical dessert of Piedmont made my way)


Serves: 3 
230 grams of Seirass(a special kind of ricotta cheese)

40 grams of dark chocolate

2 tablespoons of Marsala

2 fresh egg yolks

40 grams of sugar
105 g ​​of whipped cream


To finish

toasted sliced ​​almonds

dark chocolate coarsely chopped 

Directions 
Mix with a wooden spoon the ricotta cheese, the chocolate coarsely chopped with a knife and the Marsala. Put the mixture in the refrigerator.

In a bowl mix the egg yolks with the sugar until they’ll be fluffly and combine them with the mixture that is in the fridge. Put the mixture back in the fridge.

Whip the cream and add it gently at the mixture with the ricotta cheese moving from bottom to top.

Place the mixture in 3 glass.
Place in refrigerator for at least 4-6 hours.

Just before serving, complete with chooped dark chocolate and toasted almonds.



23 commenti:

  1. Mi sento sempre una gran indecisa quando vado in giro Per negozi ma scopro di non essere poi così grave!!! Tre ore per scegliere un divano...quando sì dice avere le idee chiare 0_0!!!
    Ma in qeusto caso le idee chiare io le ho benissimo, le coppette sono assolutamente deliziose e l'ultima foto è diabolicamente tentatrice con quel cucchiaino in bella mostra. Sta sicura che i Maya rifarebbero per bene i calcoli pur di gustarsela per ancora parecchi anni a venire :) Un bacione, augurissimi di buone feste

    RispondiElimina
  2. stupende queste coppette: ma a cosa è dovuto il colore verde?tantissimi auguri!!!

    RispondiElimina
  3. 3 ore??? da suicidio! Eppure ti capisco che chi passa pomeriggi interi dentro il mio negozio per comprare una camicia! Io non ci ho messo 3 ore neanche per scegliere il vestito per il giorno del mio matrimonio...per tutta la famiglia! Ma non pensiamoci...che è meglio...il sdolce di oggi mi piace particolarmente...io ho un debole per la ricotta, se trovo quella giusta replico di sicuro!

    RispondiElimina
  4. Un bicchiere che promette assai bene fin dal primo sguardo e complimenti per "l'equilibrismo" del cucchiaio ;-)

    Una valanga di auguri di buone feste carissima

    RispondiElimina
  5. Che belle!!! :D Complimenti per il tuo blog :D:D

    RispondiElimina
  6. guarda, avessi sotto mano quella ricotta farei subito questa tua versione, che gradisco molto più dell'originale ^^

    RispondiElimina
  7. Accidenti, questo sì che un dessert! Mai sentita questa ricotta, mi hai incuriosito!
    Se dovessi comprare un divano potrei venire da te: io entro, chiedo se c'è ciò che voglio e quanto costa e, in caso di risposte negative o esose, me ne esco direttamente. Totale: 2 minuti se non compro, 10 se compro!!! Le commesse di tutti i negozi mi amano!

    RispondiElimina
  8. Senti, alla faccia del 2012.... io festeggio con te e assaggio anche uan di queste coppe! Mamma mia, è da svenimento!! Mi piace molto di più in questa versione che nella Sabauda originale!
    Intanto ti faccio di nuovo gli auguri per il compleanno (tanto anche in ritardo non porta male, no???) e anche gli auguri di buone feste... per Natale aspettiamo il 25 che se no la sfiga....! ihihih un bacione Sara!

    RispondiElimina
  9. Sono in ritardo per una coppetta vero vero?!?? ok si sono in ritardo per gli auguri (chiedo venia ^.^) ma mi scoccia ancora di più essere in ritardo per una di queste coppe, perchè mi sa che ve le siete fatte fuori già tutte :-DD
    sai che adesso perderò il sonno finchè non riuscirò a reperire questa ricotta?

    RispondiElimina
  10. Davvero invitante questa coppetta dolce! Non mi resta allora che farti gli auguri di compleanno (in ritardo) e di un felice Natale!un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Non conoscendo la sabauda originale non posso fare paragoni, ma da buona piemontese, conosco questa ricotta, non facilmente reperibile, ma deliziosa e approfitterò sicuramente della tua ricetta. Auguroni e un bacio
    www. welovefur.com

    RispondiElimina
  12. Questa coppa sabauda a modo tuo mi ha conquistata! Te la copio al volissimo per la cenetta della vigilia. Preparo in anticipo e ripongo in frigo :-)
    Dolcissimi auguri!
    simo

    RispondiElimina
  13. Ciao Sara, tianti cari auguri di buon Natale e Felice 2012
    F

    RispondiElimina
  14. a me chissà quando mi capiterà tra le mani quella ricotta, intanto comincio a gustarmela qui, almeno con gli occhi e dalla sensazioni che trasmetti con le tue parole.
    Comunque...la fine del mondo...sono queste coppette altrochè!
    un bacione e tantissimi auguri di feste serene senza conti, fatture e divani.

    RispondiElimina
  15. L'ulitma foto hai ritratto un'opera di equilibrismo estremo, ma come hai fatto??!! Cmq un dolce da leccarsi i baffi!!!
    Buon Natale e buone feste!!!
    un abbraccio:)
    Valeria

    RispondiElimina
  16. Che buona, a quest'ora davvero una ci starebbe benissimo.
    Ti faccio anche i miei complimenti per le foto...sono davvero bellissime...io sono ancora alle prime armi, ma mi piacerebbe capire con che obiettivo hai fotografato quest'ultima!
    bravissima.

    RispondiElimina
  17. Eh, già! Fra (ormai) meno di un anno tutto potrebbe cambiare... in meglio però dicevano i Maya! E io sono fiduciosa... o almeno lo spero vivamente, visto che in genere le profezie fatte fin'ora non hanno portato a nulla ;) Mi piacerebbe avere la fortuna di assistere a qualcosa di pazzesco :D
    A parte questo, visto che sono in ritardo per gli auguri del compleanno, ne approfitto per farti quelli di buone Feste!!!! Un abbraccio!!! ;)

    RispondiElimina
  18. mai sentito parlare di questa famigerata ricotta ne' di questa coppa... ma ha un aspetto slurposissimo!

    RispondiElimina
  19. alla fine sarà il dolce della vigilia, però io con marron glacèe e cioccolato.il bello di questo dolce è che lo puoi variare come vuoi.dopo le mangiate panatagrueliche a casa tua soo contenta di averti portato un po' del Piemonte!baciotti

    RispondiElimina
  20. Fortunella ad avere una "spacciatrice" di Seirass ;) non conoscevo invece la coppa sabauda... Comunque anche se la tua è stravolta rispetto all'originale trovo che sia fantastica! Un abbraccio alla donna più paziente della terra (3 ore per scegliere un divano mi avrebbero esaurita!)

    RispondiElimina
  21. Per quel che riguarda i Maya...sono solo baggianate non ti preoccupare, di compleanni ne avrai ancora tantissimi da festeggiare, anzi scusa per il ritardo...TANTI AUGURI!!
    Questo dessert sembra una vera goduria, ottimo stravolgimento.
    Ti faccio tanti auguri anche per questo Natale!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. buona...buonissima nella sua semplicità ! vorrei trovare anch'io una ricotta così ... un bacio :-))

    RispondiElimina
  23. Grazie a tutti per essere passati e grazie mille per gli auguri!!!

    @valentina. Credo sia una questione di impostazione dello schermo...Io non vedo nulla in verde...

    @greta e @carola. Mi auguro che possiate trovare questa ricotta perchè è buonissima!

    @letiziando e @valeria di Al cuoco. Sapete che con l'incavatura all'inizio del manico il cucchiaino si è incastrato nel bicchiere e non si è mosso per tutto il tempo delle foto?!

    @l'albero della carambola. Spero ti piaccia :)! Fammi sapere...

    @un misurino d'olio. Ho scattato con un macro Nikkor da 60mm.

    @lucy. Anche la tua versione sarà una leccornia! Grazie ancora per la ricotta :)!

    RispondiElimina

COMMENTI