L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

#schiscettaperfetta, o almeno c’ho provato ;)

Ed ecco che la mia incasinata routine prende di nuovo il sopravvento. Sto scrivendo e il forno è ancora in fase di raffreddamento…Penso già che domani sarà un altro giorno e come sempre inizierà con una foto della mia colazione che più o meno puntualmente(scelta del tutto immotivata la mia di non impostare sveglie e di affidarmi al mio sfasato orologio biologico…)pubblicherò su Instagram

Seguirà un’occhiata in agenda per stabilire le priorità(il cambio del faro dell’auto fulminato evidentemente non è una priorità visto che lo sto procrastinando fino a che multa o ancor peggio buio totale in strada non ci separi) e via(ma non di corsa) per apporre nel minor tempo possibile un flag accanto all’ultima voce presente sul foglio del 31/03.
Passerò per appuntamenti culinari, caffè, mail, ricette, ancora caffè e forse anche qualche ora di relax con un libro in mano. In fondo devo riprendermi dal week end lavorativo appena terminato, iniziato con il sorriso di Miguel. Si è presentato sulla soglia dicendo che aveva un pacco per me. Era un pacco di cartone riciclato, legato con lo spago e credo sia uno dei pacchi dal contenuto più salutare che abbia mai fatto ingresso a casa mia. 10 o forse più kg di frutta e verdura di stagione da agricoltura biologica e biodinamica.

La “sfida” era quella di creare con questi ingredienti la #schiscettaperfetta. A lanciarla Alessandro autore del blog Schiasciando e del libro Schiscetta Perfetta.  E io che spesso potrei definire il mio pranzo al lavoro “la Vergogna”(evito di motivare tale affermazione) sono riuscita durante questo week end(sperando sia il primo di una lunga serie) a suscitare l’invidia dei miei colleghi nei confronti dei miei tupperware.

Stavolta prima di uscire di casa mi sono impegnata e se le foglie di spinaci hanno dato vita ad un delicato pesto, le adorabili mele e i limoni bio avevano scritto sulla buccia(non trattata) “Torta di Mele is the answer”(anche perché lavorando nel week end un dolce, purché light, nella schiscetta era d’obbligo!).

Vi lascio entrambe le ricette e se avete consigli per la #schiscettaperfetta, sappiate che sono ben accetti :)!

Fusilli con pesto di spinaci e pistacchi

Ingredienti per 4 persone 
320 gr di fusilli
60 gr di spinaci freschi biologici
30 gr di olio evo biologico fruttato intenso
50 gr di pistacchi sgusciati
2 cucchiai di grana grattugiato
sale
Procedimento 
Portare a bollore una pentola con acqua. Al bollore salare e far cuocere la pasta.
Nel frattempo mettere nel bicchiere di un mixer ad immersione i pistacchi, le foglie di spinaci lavate e asciugate, il sale e il grana. Iniziare a frullare aggiungendo l’olio a filo(se il pesto dovesse risultare troppo denso aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura della pasta che è salata e ricca di amido).
Scolare la pasta e condire con il pesto. Servire subito o in caso di schiscetta è buona anche se mangiata fredda.

English version of the recipe 
 
Fusilli with spinaches pesto
Serves: 4 
320 gr of fusilli
60 gr of fresh organich spinaches
30 gr of mild flavor olive oil
50 gr of shelled pistachios
2 tablespoons of grated grana cheese
salt
Directions 
Bring to boil a pot with water. When boiling add salt and cook pasta. In the meantime, put in the glass of an immersion blender pistachios, spinaches leaves washed and dried, grana cheese and salt. Blend the vegetables adding oil (if the pesto becomes too thick add a tablespoon of pasta water that is salty and rich in starch).
Drain the pasta and drizzle with pesto. Serve immediately but you have to know that this dish is good even if eaten cold.

Torta di mele con farina di farro 

Ingredienti per una tortiera del diametro di 20 cm 
120 gr zucchero di canna biologico
60 gr di fecola di patate
140 gr di farina di farro biologica
100 gr di farina 00
buccia grattugiata di un limone biologico
2 uova di gallina felice
40 gr di olio evo delicato
1 bustina di lievito per dolci
Per servire
zucchero a velo
Procedimento 
Preriscaldare il forno a 180°.
Con lo sbattitore elettrico lavorare le uova, lo zucchero e la scorza di limone. Unire a filo l’olio e lo yogurt e continuare a lavorare. Unire anche le farine e la fecola setacciate e infine il lievito. Lavorare fino a quando il composto non sarà omogeneo. Sbucciare le mele, eliminare il torsolo e tagliarle a fettine sottili. Incorporarle delicatamente all’impasto. Imburrare e infarinare una teglia e versarvi all’interno l’impasto. Far cuocere per 40/45 o fino a che la torta non sarà dorata in superficie e infilando uno stuzzicadenti all’interno, esso non fuoriuscirà asciutto.
Far raffreddare, spolverizzare con zucchero a velo e servire a fette.

English Version of the Recipe 
 
Spelt Flour Apple Pie 
Serves: 1 cake of 20cm of diameter
5 littles organic red apples
120 gr of cane sugar
60 gr of potato starch
140 gr of splet organic flour
100 gr of all purpose flour
grated rind of an organic lemon
2 eggs
40 gr of mild flavor olive oil
125 gr of low fat yogurt
16 gr of baking powder
To serve
powdered sugarDirections
Preheat the oven at 180°.
With an electric mixer whisk the eggs, sugar and lemon zest. Add oil and yogurt and continue to whisk. Pour in sifted flour and starch and finally baking powder. Work until the mixture is homogeneous. Peel the apples, remove the core and cut into thin slices. Gently incorporate the apples into the mixture. Grease and flour a baking pan and pour in the mixture. Cook for 40/45 or until the cake is golden on the surface and inserting a toothpick inside it will leak dry.
Allow to cool, sprinkle with powdered sugar and serve sliced​​.
10 Discussions on
“#schiscettaperfetta, o almeno c’ho provato ;)”

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close