L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

dolci

La mia “Vintage Attitude” e un budino vegano al Nespresso Selection Vintage

Sono nota per essere quella che fa tappa fissa in tutti i mercatini e i negozi vintage che mi capitano a portata di mano (e non sono quasi mai a portata di portafoglio). Ho un armadio pieno di cinture, borse, orologi e gioielli che hanno superato i vent’anni e godono ancora di ottima salute (come dice mia nonna un tempo le cose venivano fatte per durare). Li trovo così eleganti, senza tempo

Continua …

Quesada Pasiega [Cheesecake della Cantabria]

In questi giorni che mi separano dal mare [e da Londra. Yes i’ll do it again solo che stavolta l’ombrello lo porto da casa :D] in una Milano quasi deserta mi sto occupando di aperitivi a piedi nudi presso piscine all’aperto con le amiche superstiti ancora in città; di shopping sfrenato nonché inutile [esco tutti i giorni alla ricerca di un trench e di uno zaino e torno a casa con gonne

Continua …

Plumcake allo yogurt con farina di farro

“Ci sono troppe cose che mi irritano o peggio che mi annoiano”. Eh già i cambiamenti spesso sono faticosi ma per me sono portatori sani di nuova energia. Qui c’è una luce che a Milano è difficile da trovare. Nelle mattine più fortunate, quelle con il cielo terso e la foschia ridotta ad un velo quasi totalmente trasparente, se esco sulla terrazza e mi guardo intorno vedo svettare il massiccio del

Continua …

Frittelle morbide con ricotta

È risaputo che a carnevale ogni fritto vale…I miei ricordi più recenti risalgono ad una decina di anni fa quando con mia madre impastavamo e poi friggevamo frappe (chiacchiere o cenci che dir si voglia) seguendo una dosa che prevedeva un kg di farina…La ricetta l’avevamo trascritta su uno di quei quaderni con i quadretti ormai sbiaditi a causa delle troppe presenze sul campo di battaglia e nonostante regnasse un alone

Continua …

Strudel con pere e Pan di Stelle

C’è gente che per il suo non-compleanno si fa dei regali. Io mi sono avventurata in una Innsbruck non sufficientemente fredda pervasa da una caldissima atmosfera natalizia. Luci in ogni angolo, albero e parete, casette fumanti, zuccherini, lustrini e tante case colorate di cui una persino con il Tettuccio d’Oro. E così tra tazze di sidro brulé, fette di Sacher Torte sommerse da montagne di panna montata, canederli in brodo e bretzel più

Continua …

Cinnamon Rolls[ChristmasBreakfast]

Qui niente albero. Ma siamo pieni di caramelle e cioccolato. E sono certa che se Babbo Natale e le sue renne fossero stati di passaggio oltre la nebbia di Milano quando questi rolls erano in cottura, una sosta qui l’avrebbero comunque fatta lasciandomi in cambio addirittura la slitta. Il profumo inconfondibile della cannella aveva raggiunto il sesto piano e la playlist di circostanza era stata studiata meglio di quella che viene trasmessa nei negozi in

Continua …

Muffin d’autunno

Ogni tanto mi ricordo del cutter e della sua capacità di ridurre in polveri perlopiù impalpabili qualsiasi cosa…Ad entrare in contatto con l’affilata lama stavolta i dolci cereali Pan di Stelle. La ricetta questa volta avrebbe dovuto essere autunnale. Per me l’autunno sono le castagne, le mele(e poi sì anche le zucche e i cavoli)…Ho pensato che la farina di castagne potesse sposarsi perfettamente con quella di cereali di Pan di Stelle e così

Continua …

Pan de Mej

Penseranno di avere a che fare con una nullafacente. Arrivo quasi tutte le mattine occhialuta, assonnata e stropicciata, ora alle 10 ora alle 11(dipende da quando è mattina per il mio orologio biologico). Sotto il trench, opportunamente nascosta, la maglia di seta o di cotone con la quale ho trascorso la notte(chiamarlo banalmente pigiama lo trovo poco elegante…). Lui, Alessandro, mi guarda sempre un po’ divertito. La madre, signorotta milanese sulla sessantina

Continua …

Sfoglie con crema e mele

In Montagna, in Val di Non, c’erano piaciuti i canederli, il salmerino, la polenta, lo strudel(da fare tassativamente con mele renette) e le sfoglie con mele e gelato. Io quella sera, la sera delle sfoglie con le mele, non avevo molta fame e Lui si era offerto di darmi una mano per occultare eventuali bocconi della vergogna, che nel mio caso non riguardano mai il dolce, con il quale riesco ad aiutarmi volentieri

Continua …

Scones con bacche di goji e pepite di cacao puro

La dose giornaliera consigliata è di 15 gr. Rientrano tra gli alimenti chiamati superfood e nascono spontanee nelle regioni orientali. Alcune mie amiche le mangiano a merenda magari unite allo yogurt bianco e io dopo averle scoperte ho scomodato il mio nutrizionista di fiducia. Il Dottor Rosatelli dice che le bacche di goji sono frutti dalle proprietà nutritive eccellenti. Ricchissime di minerali essenziali, vitamine(soprattutto la C) e fibre dovrebbero essere assunte giornalmente

Continua …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close