L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

dolci

Cheesecake scomposta con curd ai lamponi

Stavolta non ho acceso il forno e ho deciso di sopportare i 20 minuti di vapori emanati del bagnomaria per la cottura del curd. Questa ricetta va a completare un menù e arriva dopo l’antipasto di Marta, il primo del Sous Chef Donald Trotti del ristorante l’Oca Ciuca e il secondo di Singerfood. No, non sto delirando eh, anzi posso spiegarvi tutto. Erano anni che non partecipavo ad un contest anche se proprio grazie

Continua …

Una bundt cake per Kati [e le immagini della mia Social Breakfast]

Dopo averla sfornata all’interno dello Showroom di Electrolux a Zagabria, contenta del risultato mi sono detta, questa si chiamerà la ciambella per Kati. In fondo l’ho realizzata per lei. Prima di conoscerci avevamo scambiato giusto qualche mail il cui oggetto era “Food Photography Cake”. L’intento era riuscire a capire di che tipo di “cake” avrebbe avuto bisogno durante il suo workshop dove dalla teoria (illustrata grazie a delle slide esplicative), si immaginava saremmo passate

Continua …

Gugelhupf marmorizzato per la #FoodBloggingConferenceZagreb

Di ritorno dalla Sardegna, giusto il tempo di provare qualche ricetta (che poi con i 32° di Milano accendere il forno è roba da eroine) che poi dovrò preparare di nuovo la valigia. Direzione Zagabria dove dal 22 giugno al 02 luglio è in programma un Festival dei Dolci, Slatki gušti. Inutile dire che sono felicissima di andare e ancor di più di poter partecipare attivamente a due degli appuntamenti in

Continua …

Plumcake con panna acida e mandorle

“Da tanto non preriscaldo il forno” ho pensato. Ma anche quest’azione, come tutte le altre che avevo ipotizzato prima di lei, aveva le sembianze dell’ennesimo pensiero inutile e non particolarmente motivatore che popolano la mia testa in quelle mattinate lente scandite dall’indolenza che talvolta si impossessa di me. Un’occhiata alle foto contenute nella recente cartella Bali-Gili (vi devo ancora raccontare del mio ultimo avventuroso viaggio tra scimmie, templi e mare cristallino),

Continua …

La mia “Vintage Attitude” e un budino vegano al Nespresso Selection Vintage

Sono nota per essere quella che fa tappa fissa in tutti i mercatini e i negozi vintage che mi capitano a portata di mano (e non sono quasi mai a portata di portafoglio). Ho un armadio pieno di cinture, borse, orologi e gioielli che hanno superato i vent’anni e godono ancora di ottima salute (come dice mia nonna un tempo le cose venivano fatte per durare). Li trovo così eleganti, senza tempo

Continua …

Quesada Pasiega [Cheesecake della Cantabria]

In questi giorni che mi separano dal mare [e da Londra. Yes i’ll do it again solo che stavolta l’ombrello lo porto da casa :D] in una Milano quasi deserta mi sto occupando di aperitivi a piedi nudi presso piscine all’aperto con le amiche superstiti ancora in città; di shopping sfrenato nonché inutile [esco tutti i giorni alla ricerca di un trench e di uno zaino e torno a casa con gonne

Continua …

Plumcake allo yogurt con farina di farro

“Ci sono troppe cose che mi irritano o peggio che mi annoiano”. Eh già i cambiamenti spesso sono faticosi ma per me sono portatori sani di nuova energia. Qui c’è una luce che a Milano è difficile da trovare. Nelle mattine più fortunate, quelle con il cielo terso e la foschia ridotta ad un velo quasi totalmente trasparente, se esco sulla terrazza e mi guardo intorno vedo svettare il massiccio del

Continua …

Frittelle morbide con ricotta

È risaputo che a carnevale ogni fritto vale…I miei ricordi più recenti risalgono ad una decina di anni fa quando con mia madre impastavamo e poi friggevamo frappe (chiacchiere o cenci che dir si voglia) seguendo una dosa che prevedeva un kg di farina…La ricetta l’avevamo trascritta su uno di quei quaderni con i quadretti ormai sbiaditi a causa delle troppe presenze sul campo di battaglia e nonostante regnasse un alone

Continua …

Strudel con pere e Pan di Stelle

C’è gente che per il suo non-compleanno si fa dei regali. Io mi sono avventurata in una Innsbruck non sufficientemente fredda pervasa da una caldissima atmosfera natalizia. Luci in ogni angolo, albero e parete, casette fumanti, zuccherini, lustrini e tante case colorate di cui una persino con il Tettuccio d’Oro. E così tra tazze di sidro brulé, fette di Sacher Torte sommerse da montagne di panna montata, canederli in brodo e bretzel più

Continua …

Cinnamon Rolls[ChristmasBreakfast]

Qui niente albero. Ma siamo pieni di caramelle e cioccolato. E sono certa che se Babbo Natale e le sue renne fossero stati di passaggio oltre la nebbia di Milano quando questi rolls erano in cottura, una sosta qui l’avrebbero comunque fatta lasciandomi in cambio addirittura la slitta. Il profumo inconfondibile della cannella aveva raggiunto il sesto piano e la playlist di circostanza era stata studiata meglio di quella che viene trasmessa nei negozi in

Continua …

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close