L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

Tag formaggio

6ª tappa del giro d’Italia per i Formaggi Svizzeri: il Lazio

Vinai in Roma dal 1821 si legge superando la soglia del WineBar sito in Via Cernaia. Poco distante l’enoteca vera a propria con innumerevoli vetrine ed una quantità di etichette tale da incantare persino il visitatore più sbrigativo. E sono proprio Carla e Francesco Trimani ad aver raccolto la sfida per la 6 sesta tappa del “giro d’Italia” del formaggio svizzero e ad essersi impegnati negli abbinamenti del formaggio con i buchi, di quello che si “taglia”

Continua …

#FateSwissCheese

Niente ricetta stavolta. Questi piatti li ho cucinati in diretta per la prima Web Serie dedicata alla cucina di Formaggi Svizzeri! Per rivedere la ricetta di: Pain perdu al Gruyère DOP con uovo poché e tartufo clicca QUI Per rivedere la ricetta di: Pancakes con noci e formaggio Raclette Suisse e cavolo rosso stufato alla birra clicca QUI

Dodici mesi di latte di capra

Avevo un lavoro da terminare e un calendario da ritirare. Li ho trovati così in Fattoria: Alessandra intenta a preparare vassoi per le imminenti consegne ai clienti ed Emanuele all’interno della formaggeria alle prese con latte appena munto e cagliate, pronto a viziarmi come sempre ora un calice di yogurt appena preparato, ora con una nuvoletta candida di quello che diventerà un buonissimo primo sale. Appese alle pareti alcune delle

Continua …

#CasaAltoAdige e un panino imbottito

Dall’esterno discreta e quasi introvabile, anche se le luci calde diffuse dai vetri satinati delle finestre che danno sul cortile interno, facevano ben sperare. Varcata la soglia d’ingresso la reale sensazione di essere ospiti in casa di amici. Bianco ovunque: pavimenti, pareti, scala, armadio a muro, tendaggi, cucina e divani quest’ultimi presenti in tre unita e disposti a ferro di cavallo di fronte ad un tavolo basso e un grande

Continua …

Clafoutis salato con carciofi

Potrebbe avere tutta l’aria di una frittata al forno, ma in realtà si fregia di un nome ben più sofisticato… E dopo galette, far breton e soufflé glacé non poteva mancare su questi schermi un clafoutis!   Clafoutis salato con carciofi Ingredienti per 4 persone 4 carciofi succo di ½ limone 1 cucchiaio di olio evo 100 gr di cubetti di pancetta fresca 50 gr di Sbrinz Dop grattugiato 1 spicchio

Continua …

Verso il Salone, con La Svizzera nel Piatto!

Fu proprio la Svizzera a farci conoscere e domani(in realtà oggi) partiremo a bordo di una Freccia(non mettervi piede per più di venti giorni consecutivi, ha provocato in me uno strano effetto), per l’ennesima avventura insieme. Ad attenderci ci sarà il Salone, quello che qualcuno definisce la più bella manifestazione gastronomica a livello europeo. Lì assaggeremo, degusteremo, cucineremo, conosceremo, scopriremo, incontreremo, saluteremo, curioseremo e cercheremo di arricchire il nostro bagaglio

Continua …

Insalata con radicchio e pere

La mia nuova vita cittadina fatta di progetti in costruzione da attuare e sperimentare, corse all’ultimo tram, serate, incontri, scontri e altro ancora, sta assorbendo tempo ed energie… Ma la mia cucina è sempre aperta e in questa domenica nebbiosa ma non troppo, non potevo lasciarvi senza una ricetta… Insalata con radicchio e pere Ingredienti per 4 persone 280 gr di radicchio 320 gr di pere biologiche 80 gr di

Continua …

Il post del post World Bread Day!

Ho visto pani che voi umani…È quello che, con riferimento alla giornata del 16 ottobre 2012, qualsiasi lettore munito di una blogroll ben assortita avrebbe potuto esclamare ieri, dopo il consueto e quotidiano giro di zapping/lettura. D’altronde la ricorrenza era molto sentita e (quasi) ogni foodblogger (e non solo) che si rispetti, con i propri strumenti, le proprie farine (convenzionali, macinate a pietra, integrali, gluten free), le proprie muffe (i

Continua …

Per la serie “Il sonno vien guardando”: Saretta, la cavia e il cinema!

Addormentarsi davanti ad un film…Credo di non dire un’eresia nell’affermare che, facendo due conti, avrò all’attivo almeno un centinaio di film visti dei quali non so il finale. In passato, tutte le sere in cui io -persona cinema no-addicted- e la cavia -persona cinema iper-addicted- guardavamo un film, finivo per addormentarmi e ovviamente al mio risveglio, dovuto alla musica dei titoli di coda, la cavia-carogna non mi diceva neanche sotto

Continua …

Torta di Pasqua umbra al formaggio

Stavolta a mettermi la pulce nell’orecchio è stato Sandro, il macellaio…Ho acquistato come al solito un monoblocco(1,2 kg) del suo buonissimo capocollo toscano al finocchio, di quelli che profumano in maniera esagerata e che farebbero resuscitare anche i morti e stavolta oltre al “grazie, ciao, buona giornata” mi sono messa a parlargli del progetto al quale sto lavorando e di come noi, Gente del Fud, teniamo alla qualità dei prodotti

Continua …

  • 1 2

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close