L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

Di cosa può far s(com)parire parzialmente una foodblogger

Che le tante-cose-belle capitino tutte insieme e’ risaputo, vero?! Soltanto che ora mi trovo alla ricerca di un filo conduttore per non rischiare di scrivere un post dai connotati palesemente irrazionali e che potremmo definire post della giustificazione o, se vogliamo, della discolpa. Non credo sia il caso di cospargere il mio capo di cenere, poiché se è vero che sono poche le ore trascorse in cucina in queste due settimane, è altrettanto vero che tutto è girato comunque ed inevitabilmente intorno ad essa…
Proverò ora ad elencarvi i titoli delle cartelle(non compresse) che sono comparse sul desktop del mio pc in questi giorni, così forse potrei rendere un pò meglio l’idea…

Titolo:Vendemmia La Maliosa 
Contenuto non definitivo della cartella: circa 300 foto
D’altronde era ragionevole presupporre che la collaborazione di una foodblogger con un’azienda che produce olio e vino da agricoltura biodinamica, nel periodo della vendemmia avrebbe potuto dar vita alla seguente situazione: “Converse ai piedi, cesoie in mano e reflex al collo”(questa frase aveva riscosso successo su Facebook e l’ho riciclata ;)). E così, lunedì 10 settembre sveglia impostata all’alba e partenza di buon’ora verso la vigna vecchia, dove ad accogliermi c’era ancora la rugiada che di lì a breve sarebbe stata asciugata dal sole…

1261-bn-Copia


Giornata intensa e letteralmente volata tra grappoli maturi, scatti, riprese(a breve sarà pronto un video-documentario sulla vendemmia in Fattoria), un pranzo in mezzo al bosco


vendemmia-pranzo

1677-Copia

e terminata all’interno della nuova cantina dell’azienda di fronte ad una diraspatrice in funzione(QUI trovate tutte le mie foto e QUI il mio post)…

Ed è sempre grazie a questa collaborazione che venerdì 28.09 sarò a Riva del Garda, dove torna, come ogni anno, la Blog Festovvero il ritrovo di tutti coloro che costituiscono la rete. E al FoodCamp cercherò di spiegare come un’azienda biodinamica ha deciso di comunicare ai tempi del web 2.0.

Titolo: C’è Torta per Te 2 
Contenuto non definitivo della cartella: circa 100 foto
L’appuntamento era a Milano. Chiamate all’appello 33 foodblogger o meglio le 33 foodblogger autrici del libro C’è Torta per te 2 (il cui ricavato sarà devoluto interamente alla Fondazione IEO per sostenere la ricerca sul tumore al seno). Una raccolta di ricette inedite di torte golose, ma non solo. Un libro pluri-autobiografico, dove ognuna delle scrittrici ha potuto raccontare in 1000 battute o poco, più di un viaggio. Per alcune si è trattato di un viaggio letterale, per altre del viaggio del cuore e per altre ancora di un viaggio interiore o immaginario…Ognuna con il suo stile, ognuna con le sue emozioni, ognuna con le sue sensazioni per dar vita ad un’opera da tenere non solo in cucina, ma anche sopra il comodino per fare una sorta di giro del mondo restando comodamente appoggiati sul proprio guanciale. Raggiungerete la Scozia, la Grecia, l’India a bordo di un aereo, di un treno o grazie a qualche mezzo ancor più tecnologico ancora non inventato nemmeno nel più moderno dei mondi possibili…

ce-tort

Avete presente la “rivista di cucina, l’unica con la cucina in redazione”?! prima della presentazione del libro, avvenuta alla Mondadori di Piazza Duomo il cui soffitto era tempestato di penzolanti barchette affrancate e colorate, una vera e propria scuola di cucina attendeva le suddette autrici.

Si avete indovinato. Proprio presso la sede della storica rivista La Cucina Italiana, dieci postazioni erano pronte per farle divertire con fruste, misurini e leccapentole…

cucina-italian


1840Queste sono alcune delle creazioni firmate dalle Foodblogger di C’è Torta per Te 2!

1841
1846
1849_1
1854

Titolo: Formaggi Il Secondo Altopiano 
Titolo: Taste of Roma

In queste due cartelle c’è ancora un discreto caos…Per cui mi devo congedare con l’appropriata e calzante dicitura,
 
Work in progress…
14 Discussions on
“Di cosa può far s(com)parire parzialmente una foodblogger”

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close