L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

La Tarte (Tatin) che mancava all’appello

Questa ricetta domani la consiglio alla Giovanna. Con lei tra un IN(spirazione) e un ES(pirazione) ci capiamo al volo. E sì perché il mio essere foodblogger-foodaddicted è uno stile di vita e persino in equilibrio su due palle di dimensioni diverse, mentre cerco di respirare correttamente evitando di rotolare via, la mia mente elabora ricette più o meno immaginabili(per gusto-risultato-consistenza)…
Ho sempre pensato che le banane fossero un toccasana se mangiate a colazione e ancor meglio a merenda. Giovedì scorso avevano costituito il mio spuntino pomeridiano prima della lezione di Pilates e partendo dal presupposto che a me la frutta fresca piace, ma cotta ancor di più, ho pensato che no, una tarte tatin con le banane non l’avevo ancora mai cucinata…
Ammetto, con un briciolo di soddisfazione, che il risultato ha sorpreso anche me. Le banane con il cioccolato, il caramello e la croccante sfoglia…Ehm, devo proprio continuare!? 
E considerate che a suo favore gioca anche la variante temporale. Pronta in soli trenta minuti è uno di quei dolci che può salvare faccia (e magari anche reputazione) in caso di ospite inatteso dell’ultimo minuto.
In tutto ciò non vorrei sembrare di parte e anzi lo ammetto, qualche piccolo pezzo di sfoglia intriso di caramello si potrebbe incastrare tra i denti, ma voglio ben sperare che questo non vada a costituire uno dei motivi per i quali non provarla…

Mini Tarte Tatin alla Banana e Cioccolato
Ingredienti per 4 persone 
3 banane non troppo mature
1 limone  
80 gr di zucchero semolato
40 gr di burro 
30 gr di cioccolato fondente al 70%
una presa di cannella in polvere
4 dischi di pasta sfoglia ø 12 cm
 
per servire 
 gelato fiordilatte 
Procedimento
Preriscaldare il forno a 180°. Spremere il limone e filtrarne il succo. Tagliare le banane a rondelle e bagnarle con il succo di limone. Tagliare il cioccolato a pezzi grossolani. In una padella antiaderente far fondere il burro con lo zucchero e un pizzico di cannella su fuoco dolce. Unirvi le banane e farle dorare. Trasferire le banane in quattro stampini monoporzione di 10 cm di diametro. Unire i pezzi di cioccolato e ricoprire con 4 cerchi di pasta sfoglia.
 Infornare e far cuocere  per circa 20 minuti. Sfornare e rovesciare delicatamente le tartes su quattro piatti. Servire tiepide con una pallina di gelato.
 
English version of the recipe 
 
Banana Chocolate Mini Tarts Tatin  
Serves: 4
3 not ripe bananas
1 lemon
80 grams of granulated sugar
20 grams of butter
30 grams of dark chocolate 70%
pinch cinnamon
4 puff pastry ø 12 cm
to serve 
fiordilatte ice cream
Directions
Preheat the oven to 180 degrees. Squeeze and filter the lemon juice. Cut the bananas into slices and sprinkle them with the lemon juice. Coarsely chop the chocolate. In a non stick pan melt the butter with the sugar and a pinch of cinnamon over low heat. Join the bananas and brown them. Put the bananas slicesinto four small molds of 10 cm of diameter. Combine the chocolate pieces and cover with 4 circles of puff pastry.
  Place in the oven and cook for about 20 minutes. Remove from oven and gently invert the tarts on four dishes. Serve warm with a scoop of ice cream.
ps. scusate se oggi sono stata di poche parole, ma ci sono Monica e il FuoriSalone che mi aspettano 🙂
14 Discussions on
“La Tarte (Tatin) che mancava all’appello”

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close