L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

Cavolfiore gratinato (e Buon 2015)

“Occupati tu del contorno”…Anche per la sera del Cenone di San Silvestro è stata la stessa storia. In questo 2014 appena terminato abbiamo capito che io sono l’addetta ai contorni. Proprio io che fino ad ora vantavo dessert per i quali si lascia sempre un piccolo posticino. Che anno fuori dagli schemi e fuori dalle righe…Un anno passato velocissimamente che non mi ha lasciato il tempo per bilanci. Tuttavia se lo ripercorro a ritroso lungo le sue 365 albe e altrettanti tramonti mi rendo conto che ho fatto tanti passi in avanti, alcuni indietro e il motto #maiunanoia non mi ha mai abbandonata.

È stato l’anno in cui ho trovato l’improvvisa forza di fare pulizia dentro e fuori e di me. Proprio io che sono un’accumulatrice di oggetti inutili e relazioni estenuanti ho deciso di darci un taglio. Ho donato, ho buttato e ho lasciato andare chi in cambio di amicizia sapeva darmi solamente incostanza, insicurezza e stress.

E così mi approccio al 2015 con i sorrisi di sempre e il calore di un nuovo piumone (a righe bianche e blu) per il mio nuovo letto…Io e le mie cianfrusaglie (immaginate voi la loro natura) siamo in partenza, un pezzetto alla volta. Sarà un trasloco “centellinato” scatola dopo scatola, libro dopo libro perché in fondo per cambiare (anche radicalmente) non è necessario andare troppo lontano…

E in attesa di scrivervi dalla mia nuova postazione magari intervallando le battute agli sguardi fuori dalla finestra grigia protetta da una tenda in tulle che si fonde con il cielo di Milano, vi lascio la ricetta di uno dei contorni più buoni del 2014…E vi auguro un 2015 ricco di bellezza, ombre, contorni e sfumature!

223

 Cavolfiore gratinato
Ingredienti per 4 persone

1 cavolfiore(circa 650g.)
80 g di olive nere
40 gr di grana grattugiato
6 foglie di salvia fresca
olio evo
sale

Procedimento 
Mondare il cavolfiore e dividerlo in cimette. Portare ad ebollizione una pentola con acqua. Al bollore salare e scottare le cimette per 6 minuti circa. Scolare. Nel frattempo scottare in acqua bollente per un minuto anche le foglie di salvia. Ungere una pirofila da forno con olio. Disporvi le cimette, le olive, e le foglie di salvia e far cuocere in forno per 30 minuti a 160°. Cospargere con il grana e passare sotto il grill del forno per circa 10 minuti. Prima si servire completare con un filo di olio evo a crudo.

English version of the recipe

Cauliflower gratin
Serves: 4
1 cauliflower (about 650g.)
80 g black olives
40 g of grated parmesan
6 sage leaves
extra virgin olive oil
salt

Directions
Cook the cauliflower florets in a large pot of boiling salted water for 6 minutes, until tender but still firm. Drain. Meanwhile, blanch in boiling water the sage leaves. Grease a baking dish with oil. Place the florets, olives, the sage leaves and cook in the prehaeted oven at 160° for 30 minutes. Sprinkle with parmesan and cook under the gratin for about 10 minutes. Serve hot with a drizzle of extra virgin olive oil.

243

1 Discussion on “Cavolfiore gratinato (e Buon 2015)”
  • Ciao Saretta!!! Che bel post ricco di buoni spunti e riflessioni…io mentalmente la pulizia la faccio ogni anno, poi però la quotidianità mi risucchia e mi sommerge non permettendomi di focalizzare davvero le cose su cui voglio concentrarmi! Provo a prendere spunto da te e riprovarci, di nuovo, anche quest’anno!!!
    Buono il cavolfiore con le olive….io lo faccio solo ripassato in padella con l’aglio e poi sul finale ci aggiungo le olive…soprattutto per far contenta la nanerottola!!! Ci credi che Margherita a 3 anni e mezzo è pazza di olive nere e non le piacciono le cose troppo dolci??? Ahahahahahhahaha, è una tipa dai gusti un po’ anomali per la sua età!!!
    Ti abbraccio forte , forte anche da parte di Giuliano! Baciiiiiiiiiiiii

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close