L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

Tortelloni ripieni di mozzarella con Pesto alla Genovese Barilla e pomodorini confit

Una visita all’alba presso il campo di basilico, un giro approfondito allo stabilimento produttivo dove il Pesto alla Genovese Barilla viene prodotto nei mesi di giugno e luglio, e per finire la prova assaggio sia per la squadra qualità che per la squadra bontà.

img_1861

Com’è andata? Se siete curiosi date un’occhiata qui (ps. si vede che abbiamo gradito molto :)?). Il piatto era cremosissimo e il segreto secondo Andrea Fanzaghi Chef Barilla è quello di non cuocere il pesto ma di stemperarlo con l’acqua di cottura della pasta ricca di amido.

Una volta a casa ho voluto provare utilizzi alternativi e dopo aver cucinato un plumcake salato con pesto e pomodorini e delle buonissime bruschette estive mi sono cimentata con la pasta fresca fatta in casa che con la sua superficie ruvida nobilita ogni tipo di condimento. I sapori presenti in questo piatto sono quelli della mozzarella, dei pomodori e del basilico che tra di loro si sposano alla perfezione…

5

Ravioli ripieni di mozzarella con pesto alla genovese Barilla e pomodorini confit
Ingredienti per 12 ravioloni
140g di pesto alla genovese Barilla
300g di mozzarella fresca
pepe nero macinato al momento
2 cucchiai di olio evo
Per la pasta
150g di farina 00
50g di farina 0
5g di olio evo
sale fino
Per i pomodori confit
360g di pomodorini datterini
2 cucchiaini di zucchero
sale
pepe nero macinato al momento
foglioline di timo secco
olio evo

Procedimento
1 Preriscaldate il forno a 150°. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Ricoprite con foglio di carta da forno una teglia e adagiatevi sopra i pomodorini con la parte interna all’insù. Condite con olio, sale, pepe, timo e lo zucchero. Infornate almeno per 1 ora e mezza o fino a che non risulteranno appassiti e quasi caramellati. Togliete dal forno e tenete da parte.
2 Setacciate le farine sulla spianatoia. Fate un buco al centro e rompetevi le uova. Unite l’olio, una presa di sale e sbattete brevemente con una forchetta. Iniziate ad unire le uova alla farina e quando il composto avrà raggiunto una consistenza tale da non essere più appiccicoso impastate con le mani. Lavorate bene il composto sbattendolo più volte sulla spianatoia affinché diventi molto elastico. Formate una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
3 Nel frattempo frullate la mozzarella con i 2 cucchiai di olio e il pepe e tenete da parte.
Riprendete l’impasto e stendetelo allo spessore di 1mm aiutandovi con il mattarello o con l’apposita macchina. Ricavate dei quadrati con il lato di 10cm, farcite con ripieno e chiudete facendo aderire bene i bordi e dando la forma desiderata. Sistemate i tortelloni pronti sulla spianatoia infarinata.
4 Versate il pesto in un piatto da portata. Portate a bollore una pentola con acqua. Al bollore versate i tortelloni e trascorso un minuti prelevate due cucchiai di acqua di cottura e unitela al pesto mescolando bene. Trascorsi 4 minuti recuperate i tortelloni con una schiumarola, scolateli bene e uniteli nel piatto con il pesto. Servite subito completando con i pomodorini confit.

21

2 Discussions on
“Tortelloni ripieni di mozzarella con Pesto alla Genovese Barilla e pomodorini confit”

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close