L'Appetito Vien Leggendo

Food, Travel & Photos

Patate hasselback con Pesto alla Genovese Barilla

Il sole è tornato, la temperatura è scesa vertiginosamente, si avvicina la data della mia partenza per il primo blog tour internazionale tra neve, mercatini e vin brulé eppure cucinando queste deliziose patate sono tornata a luglio quando il sole era alto già al mattino presto. È bastato aprire il barattolo del Pesto alla Genovese Barilla per ritrovare lo stesso profumo che si espande per km intorno ai campi di basilico e che durante il periodo della raccolta è molto intenso anche all’interno dello stabilimento dove il basilico arriva fresco.

Il pesto una salsa italiana così versatile che strizza l’occhio ai piatti estivi ed è perfetto per insaporire e contaminare pietanze non propriamente mediterranee e dargli una marcia in più! Ed è proprio il caso di queste patate hasselback tipico contorno svedese che rientrano di diritto tra i miei comfort food preferiti. Realizzarle è semplice e vi basteranno pochi ingredienti. Pronti per mettervi ai fornelli?

Patate hasselback con Pesto alla Genovese Barilla
Ingredienti per 4 persone
4 patate da 250g l’una
60g di Pesto alla Genovese Barilla
60g di burro leggermente salato
180G di panna acida

Procedimento
Preriscaldate il forno a 190°. Lavate bene le patate e asciugatele. Infilzatele in orizzontale nella parte inferiore con uno spiedo di legno. Tagliatele verticalmente per ¾ (lo spiedo in legno fermerà il coltello e non rischierete di tagliare la patata fino in fondo). Inserite tra una fetta e l’altro il burro ridotto a fiocchetti. Disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno e infornatele per circa 50 minuti o fino a che non saranno dorate in superficie e potrete infilzarle facilmente con la forchetta (durante la cottura spennellatele con eventuale burro fuso presente sulla carta da forno). Sfornate le patate e aiutandovi con un cucchiaino farcitele con il pesto tra una fetta e l’altra. Infornate di nuovo per 5 minuti. Sfornate e servite subito accompagnando con la panna acida.

331

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close